lunedì 17 marzo 2008

Il nostro benessere

Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell’ammassare senza fine beni terreni. Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell’indice Dow-Jones, né i successi del paese sulla base del prodotto interno lordo (PIL). Il PIL comprende anche l’inquinamento dell’aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana.
Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle […]. Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.
Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. […] Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l’intelligenza del nostro dibattere o l’onestà dei nostri pubblici dipendenti. Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell’equità nei rapporti fra di noi. Il PIL non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Può dirci tutto sull’America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere americani.
Robert Kennedy
Dalla puntata di Report (RAI3) del 16/03/2008.

lunedì 10 marzo 2008

Winpower linux e Ubuntu 7.04 feisty

Ho affiancato al mio Celeron 215 il gruppo di continuità Tecnoware EasyPower 1300, per il monitoraggio uso il sw distribuito insieme all'UPS, il Winpower.
Il monitoraggio è effettuato tramite cavo seriale, con la porta USB ho avuto scarsa fortuna, ma con il seriale va che è uno spettacolo e ho lasciato pure un USB libera.
Per installare il SW basta usare le note a margine e copiare e incollare il numero seriale dal sito di Tecnoware.

Per una buona usabilità del SW è necessario fare altri due passi scarsamente documentati nelle note di rilascio.

Per prima cosa è necessario installare l'agente come servizio, pertanto è necessario andare in /etc/init.d creare il file agent, e mettere dentro quanto segue:
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
#!/bin/sh
#
# chkconfig: 345 91 35
# description: Starts and stops the WinPower Agent
# See how we were called.
case "$1" in
start)
echo " Starting Agent Winpower: "
LD_LIBRARY_PATH=/opt/upspilot/lib:$LD_LIBRARY_PATH
export LD_LIBRARY_PATH
SHLIB_PATH=/opt/upspilot/lib:$SHLIB_PATH
export SHLIB_PATH
LIBPATH=/opt/upspilot/lib:$LIBPATH
export LIBPATH
/opt/upspilot/Agent &
sleep 6
echo " Done"
;;
stop)
echo -n " Shutting down Agent: "
/opt/upspilot/wpExit
echo " "
echo " Done"
;;
status)
# Source function library.
#. /etc/rc.d/init.d/functions
status /opt/upspilot/Agent
;;
*)
echo "Usage: agent {start|stop|status}"
exit 1
esac
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
naturalmente diamo per scontato che non avete toccato le opzioni di installazione di default.

Una volta che avete verificato che lo script funziona dovete metterlo in esecuzione automatica

$ sudo update-rc.d agent defaults

se tutto va bene potete dare un bel
$ reboot

A questo punto l'agente è installato, ma non sarebbe comoda una bella icona sul desktop per far partire il Monitor? Ma certo che si!!!!!
Baste seguire le istruzioni che seguono, andare nella propria /home/nomeutente

e creare un file 'monitor' con dentro quanto segue
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
#!/bin/sh
#
# chkconfig: 345 91 35
# description: Starts and stops the WinPower Manager

echo " Starting Winpower Manager: "
cd /opt/upspilot
./Manager2&
sleep 6
echo " Done"

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
a questo punto non resta che creare una bella iconcina e basta andare in /home/nomeutente/Desktop, creare un file 'Winpower Monitor.desktop' e mettere dentro quanto segue:
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
[Desktop Entry]
Version=1.0
Encoding=UTF-8
Name=Winpower Monitor
Type=Application
Terminal=false
Exec=sh /home/nomeutente/monitor
Name[it_IT]=Winpower Monitor
Comment[it_IT]=Winpower Monitor
Comment=Winpower Monitor
GenericName[it_IT]=
Icon=/opt/upspilot/jre/plugin/desktop/sun_java.png
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
modificate il vostro nomeutente è il gioco è fatto.