domenica 29 gennaio 2012

tcptrack

Tcptrack (http://www.rhythm.cx/~steve/devel/tcptrack/) è un software utilissimo che vi permette di tenere sotto controllo lo stato delle connessioni tcp in tempo reale con un interfaccia pulita e facile da comprendere.
E' molto utile per comprendere se ci sono problemi di networking.
Una guida per l'installazione e l'utilizzo la trovate qua: http://www.howtoforge.com/tracking_tcp_connectios_with_tcptrack

Non solo top

I sistemi operativi Linux offrono all'utente amministratore ottimi tool per il monitoraggio del sistema. Non mi riferisco al gadget per il desktop, ma ha strumenti che assicurano all'amministratore di svariati server la possibilità di capire eventuali problemi di performance, e mettere in campo i correttivi più appropriati.
Il capostipite di questi software e di certo il più conosciuto è top, che da solo da un ottima idea sullo stato di utilizzo di CPU e RAM:


Ma nel tuning di complesse infrastruttura hardware e software la disponibilità di CPU veloci e molta ram non è tutto, infatti le prestazioni molto spesso vengono influenzate dalla capacità della macchina di leggere e scrivere le informazioni sui supporti di memorizzazione. Troppo spesso infatti il problema è l'accesso al disco. Per diagnosticare problemi di questo tipo esiste un tool che si chiama iotop, che aggrega egregiamente informazioni già disponibili su un sistema Linux(sar, iostat,vmstat), ma il tutto in un contesto real-time di facile lettura:


L'altro grosso collo di bottiglia della nostra ipotetica installazione è la capacita di trasmettere le informazioni in rete, pertanto l'altro tool chiave è sicuramente iftop. Questi riesce a dare un idea molto chiara e in tempo reale sull'utilizzo di tutte le risorse di rete, risorsa che in ambiente web può risultare critica e che necessita sempre di un monitoraggio attento:


Powertop invece fa un mestiere diverso ma non meno importante, ovvero aiutarci a consumare meno energia, infatti questi segnala tutte quelle situazioni che spingono il sistema a lavorare inutilmente.


Latencytop è arrivato da poco, e si pone l'importante obbiettivo di dare una visione processo per processo della latenza del sistema:



Concludo con un paio di tools che invece aiutano da un punto di vista applicativo:
Apachetop, riesce a dare in tempo reale una console per monitore l'utilizzo del web-server Apache:


mentre mtop può dare una mano nel tuning di mysql server:


L'uso combinato di questi software, può aiutare a risolvere tanti problemi di configurazione prima di dover mettere mano al portafogli, quello di sicuro è in grado di risolvere tutti i problemi, ma è sicuramente più divertente spremere al massimo quello che si ha a disposizione.

Waze - Social GPS








E' troppo divertente!

La storia dell'acqua in bottiglia



Questo video mi ha convinto che non ha senso continuare a bere acqua minerale.
Consumare meno.... consumare meglio!